@contatti|sitemap| LOGIN|
News condominio

News condominio

Notizie utili per l'Amministratore di Condominio

riforma condominio

Primo sì al Senato alla riforma del condominio, ora tocca alla Camera. Quali sono le novità per le famiglie

È giunto questa mattina il via libera del Senato al disegno di legge di riforma della disciplina sul condominio. L'assemblea di Palazzo Madama ha approvato il testo per alzata di mano con i voti favorevoli di Pdl, Lega e Pd, mentre si sono astenuti i senatori dell'Idv e del Terzo polo


Tra i punti principali della riforma del condominio c'é il rafforzamento del ruolo dell'amministratore, controbilanciato da un maggiore esercizio dei poteri di controllo da parte dei condomini. C'é poi l'obbligo per gli amministratori di iscriversi a un elenco presso le Camere di commercio. La riforma punta a ridurre l'elevato grado di litigiosita nei condomini, e il conseguente contenzioso civile, rendendo piu snella e trasparente la gestione.

"La riforma del condominio approvata in prima lettura dal Senato e' una riforma di basso profilo, per nulla ambiziosa, di fatto inutile, ma foriera di nuovo contenzioso e sovraccarica di adempimenti cartacei, e provochera' maggiori costi per i condomini senza benefici per gli stessi". Questo il commento di Confedilizia che spiega che "la fideiussione che potra' essere richiesta agli amministratori non e' una scoperta della riforma, che solo la 'burocratizza', tant'e' che gia' esiste in molti condominii". La Confederazione giudica la riforma "non al passo coi tempi, in particolare perche non recepisce la proposta, condivisa da diverse organizzazioni della proprieta e degli amministratori condominiali per l'attribuzione al condominio della capacita giuridica, proposta finalizzata a valorizzare l'amministratore di condominio e a facilitare i rapporti in ambito condominiale e con i terzi".

Per Legnini, primo firmatario del ddl per conto del Pd, ci voleva piu coraggio in alcuni punti, "quali l'introduzione della capacita giuridica del condominio e le semplificazioni per l'istallazione di impianti di energie alternative sulle parti comuni degli edifici". Il testo, che era stato approvato a novembre in commissione Giustizia, costituisce comunque "un significativo passo avanti".




News sul condominio

Leggi e Sentenze

Finalmente i giudici riconoscono la specificità del rendiconto condominiale!

Arriva finalmente dal Tribunale di Udine la sentenza n. 1014/2019 con la quale si afferma che il rendiconto condominiale ha una natura specifica, diversa dai bilanci delle società.

Eventi e Convegni

***Prossimi Appuntamenti

Cerca L'Amministratore di condominio

Seguici su Facebook