@contatti|sitemap| LOGIN|
News condominio

News condominio

Notizie utili per l'Amministratore di Condominio

SPESOMETRO E AMMINISTRATORE

Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva (spesometro)

Il 30 aprile scade il termine per l'invio dello spesometro per l'anno 2011


Entro lunedì 30 aprile le imprese, i professionisti e lavoratori autonomi, quindi anche gli amministratori di condominio sia individuali che in forma societaria, dovranno comunicare all’Agenzia delle Entrate gli acquisti e le vendite, le prestazioni di servizi rese e ricevute, di valore pari o superiori a 3mila euro, Iva esclusa, e con fattura obbligatoria con periodo di riferimento 2011.
In caso di fattura emessa nei confronti di soggetti non titolari di partita IVA (per es. i condominii) la comunicazione deve essere compilata se l'importo complessivo annuo nel 2011 è stato pari o superiore a 3.600 euro compresa IVA.

Con Provvedimento N. 185820/2011 del 22 /12/2011 l'Agenzia delle Entrate ha ribadito che i contribuenti  che applicano il regime fiscale di vantaggio (c.d. contribuenti minimi) sono esonerati dall'obbligo di effettuare la comunicazione.

Si precisa che l'importo di 3mila euro si riferisce all'importo complessivo dell'operazione, a prescindere dall'eventuale frazionamento del pagamento.

La comunicazione va inviata, esclusivamente per via telematica, tramite i canali Fisconline o Entratel o rivolgendosi agli intermediari autorizzati (in genere il proprio commercialista o fiscalista che segue le varie dichiarazioni IVA e redditi).

Sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate è disponibile un'intera sezione dedicata all'argomento: dalla scheda informativa generale è possibile accedere alle informazioni su compilazione e invio, al software di compilazione (aggiornato al 19/04/2012), alle procedure di controllo (aggiornate al 26/04/2012). Per poter inviare il file occorre accedere tramite Fisconline o Entratel.



News sul condominio

Leggi e Sentenze

Emergenza coronavirus: Decreto Cura Italia e Condominio

Il Dott. Francesco Pellicanò illustra le principali implicazioni del Decreto 17 Marzo 2017 per gli amministratori di condominio.

Eventi e Convegni

***Prossimi Appuntamenti

Cerca L'Amministratore di condominio

Seguici su Facebook