@contatti|sitemap| LOGIN|
Normativa condominio

Normativa condominio

La Normativa e il Condominio

lavori consolidamento statico fabbricato

Lavori di consolidamento statico del fabbricato in condominio composto da due edifici

Per la ripartizione delle spese, viene confermata l'unicità dello stabile seppure diviso in due fabbricati


Il consolidamento statico riguarda uno dei fabbricati del condominio che è diviso in due edifici.

Due condomini, proprietari di immobili situati in uno dei fabbricati e non interessati dai lavori, impugnano la delibera con cui era stato affidato a un ingegnere l'incarico di provvedere al consolidamento statico.

La motivazione principale è che il condominio è composto da due lotti, ciascuno dei quali costituisce un edifico distinto, deducendo che, interessando i lavori straordinari le sole fondamenta del lotto n. 2, le stesse non potevano essere poste a carico degli istanti, che erano titolari di diritti su unita immobiliari site nell’altro edificio.

Vittoriosi in primo grado, i due condomini soccombono in sede di appello. Infatti, il giudice del merito rileva che dalle risultanze dell’ispezione dei luoghi compiuta dal primo giudice, corredata da riproduzioni fotografiche, è emersa in maniera chiara l’unicità dello stabile, che, seppure diviso in due tronconi, presenta un unico atrio di ingresso, continuità dei corridoi, ascensori comuni, nonché giunti di dilatazione, che testimoniano l’unitarietà del fabbricato, a nulla rilevando in contrario la diversa conformazione delle fondazioni.

Si arriva in Cassazione, ma, la Suprema Corte conferma la sentenza di appello.




News sul condominio

News Condominio

Convegno Giuridico 2019

Venerdì 15 Novembre il Convegno Giuridico annuale di ANACI Roma

Eventi e Convegni

***Prossimi Appuntamenti

Cerca L'Amministratore di condominio

Seguici su Facebook