@contatti|sitemap| LOGIN|
Normativa condominio

Normativa condominio

La Normativa e il Condominio

Corte Suprema di Cassazione, Sez. Unite Civili, Sentenza del 14/04/2011 n.8491

Le delibere condominiali si impugnano con la citazione e non con il ricorso


L'art. 1137 c.c. non disciplina la forma delle impugnazioni delle deliberazioni condominiali, che vanno pertanto proposte con citazione, in applicazione della regola dettata dall'art. 163 c.p.c.

Per la Suprema Corte si trattava di stabilire se la domanda di annullamento di una deliberazione condominiale, proposta impropriamente con ricorso anziché con citazione, potesse essere ritenuta valida e se a questo fine fosse sufficiente che entro i trenta giorni stabiliti dall'art. 1137 c.c. l'atto venisse presentato al giudice, e non anche notificato.

A entrambi i quesiti va data risposta affermativa, in quanto l'adozione della forma del ricorso non esclude l'idoneita al raggiungimento dello scopo di costituire il rapporto processuale, che sorge gia mediante il tempestivo deposito in cancelleria, mentre estendere alla notificazione la necessita del rispetto del termine non risponde ad alcuno specifico e concreto interesse del convenuto, mentre grava sull'attore di un incombente il cui inadempimento puo non dipendere da una sua inerzia, ma dai tempi impiegati dall'ufficio giudiziario per la pronuncia del decreto di fissazione dell'udienza di comparizione.

In allegato, la Sentenza del 14/04/2011 n.8491




News sul condominio

News Condominio

Convegno Giuridico 2019

Venerdì 15 Novembre il Convegno Giuridico annuale di ANACI Roma

Eventi e Convegni

***Prossimi Appuntamenti

Cerca L'Amministratore di condominio

Seguici su Facebook